Domenica 10 Gennaio 2016 ore 17:30

Bottega degli Apocrifi

Nel bosco addormentato

Liberamente ispirato a Charles Perrault, ai Fratelli Grimm, a Tahar Ben Jelloun, a Giambattista Basile, a Italo Calvino e a tutti coloro che un giorno hanno incontrato la Bella Addormentata e ce l'hanno raccontato

drammaturgia Stefania Marrone, Cosimo Severo
con Livia Gionfrida, Franck Nassirou, Aurora Tota, Fabio Trimigno, Vincenzo Scarpiello
musiche Fabio Trimigno
scene e costumi Iole Cilento, Porziana Catalano
realizzazione costumi Anna Severo
disegno luci Giuseppe De Luca
regia Cosimo Severo
produzione Bottega degli Apocrifi a r.l. in collaborazione con regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo
organizzazione e promozione Raffaella Ciuffreda
rapporti con le scuole Annapia Ciuffreda

Età consigliata: dai 6 anni

Cosa succede quando un sogno si avvera?

Questa storia comincia in una notte di luna piena. E’ notte e nel suo castello la regina sogna con tutte le sue forze di avere una figlia. Il suo sogno diventa realtà grazie alla Fata Bianca, una fata potente, elegante, bella, ma senza amore, che lancia una maledizione sulla principessa appena nata: “quando la principessa compirà 16 anni si pungerà il dito con un ago da cucito e morirà”. Una fata meno bella, meno elegante e meno potente ottiene che la principessa non muoia ma dorma per cento anni in attesa che l’amore la risvegli.

Da quel momento il destino si mette in viaggio e per 16 anni il re e la regina, le fate buone, la luna, i sudditi del regno cercano di nascondergli la strada, così quando lui arriva puntuale all’appuntamento la principessa non lo riconosce. La principessa si trova faccia a faccia con il suo destino; si punge e cade in un sonno profondo.

Tutto il regno si addormenta insieme a lei, tutti gli uomini, tutte le fate tranne una, la Fata Bianca che resta di fianco alla principessa a regalarle i sogni più belli, sogni che le sembrino più vivi della realtà, sogni che le facciano dimenticare che desidera svegliarsi.

Solo l’amore vero, con le sue stramberie e imperfezioni, potrà essere più forte dell’inganno dei sogni perfetti, ma dovrà riuscire a farsi riconoscere.

CALENDARIO PROGRAMMAZIONE
«Settembre 2019»
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30